Quality management

Scopri
Quality management

Nell’epoca industry 4.0 la competizione non è solo sulla flessibilità e sul costo di produzione, ma anche e soprattutto sulla qualità del prodotto. La qualità del prodotto finito impatta soprattutto sul brand aziendale, mentre la qualità dei semilavorati impatta anche sull’efficienza dell’intero processo produttivo.

Prima si individua un problema di qualità lungo il flusso produttivo e minore sarà l’impatto che questo avrà sul processo stesso. Per questo motivo le aziende devono dotarsi di un sistema di controllo e gestione della qualità che possa essere applicato a tutti i processi, o quantomeno alla maggior parte, fin dall’ingresso dei materiali acquistati.

I dati raccolti, oltre a permettere una risposta rapida ai problemi di qualità, devono consentire analisi avanzate, per evidenziare correlazioni e indizi che possano migliorare la qualità futura dei prodotti. Devono quindi integrare informazioni acquisite anche da macchine evolute o sensori della qualità.

Piani di controllo eseguiti, in maniera guidata, sugli stessi dispositivi e software
eventualmente utilizzati per la gestione della produzione, con visualizzazione contestuale di documenti o disegni
Analytics personalizzabili
carte di controllo, KPI della qualità su scarti, non conformità, ecc
Altering proattivo in caso di eccessiva difettosità
scarti, non conformità, ecc
Gestione delle non conformità
dal momento della loro generazione (automatica o manuale), alla chiusura fino all'azione correttiva o preventiva
Per questa funzionalità ti consigliamo il nostro prodotto