Indietro

La digitalizzazione è un asset fondamentale nel modello Industry 4.0

News
02 feb 2020

L’Italia rappresenta, in termini di valore aggiunto, la seconda industria manifatturiera europea (NdR: Elaborazioni CSC su dati UNCTAD, IHS e UN-Comtrade – dati 2018): l’upgrading qualitativo ci consente di rimanere competitivi rispetto alla concorrenza dei paesi emergenti, che per loro dinamiche posso aggredire con politiche di prezzi contenuti. Il successo del Made in Italy si è realizzato attraverso idee e know-how, ma per estendere un successo di quel genere non si può prescindere dalla digitalizzazione, che rappresenta la chiave di volta per l’impiego di strumenti rivoluzionari per l’innovazione competitiva, come l’intelligenza artificiale, l’integrazione di sistemi e, in particolare, l’acquisizione e gestione dei dati.