Il Piano nazionale Industria 4.0 (inserito nella Legge di Stabilità 2017) ha definito una serie di misure volte a supportare ed indirizzare le aziende verso la digitalizzazione. “L’espressione Industria 4.0 esprime una visione del futuro secondo cui le imprese industriali e manufatturiere, grazie alle tecnologie digitali, aumenteranno la propria competitività grazie alla maggiore interconnessione delle proprie risorse (impianti, persone, informazioni), siano interne alla Fabbrica siano distribuite lungo la catena del valore. [Fonte Politecnico di Milano, 2015].
Il Piano del Governo ha l’obiettivo, dunque, di incentivare gli investimenti privati verso tecnologie e beni I4.0, aumentare la spesa privata in Ricerca, Sviluppo e Innovazione e rafforzare la finanza a supporto di I4.0, Venture capital e start-up. Tra le misure previste le aziende potranno godere di importanti incentivi fiscali: un iper ammortamento al 250% sull'acquisto di beni materiali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale, di un super ammortamento al 140% per l'acquisto di beni immateriali (software, sistemi MES e system integrator...), di un credito d'imposta al 50% per le spese di ricerca e sviluppo.

Le soluzioni Tesar rientrano nelle fattispecie previste dal Piano Industria 4.0 e possono, quindi, beneficiare degli incentivi fiscali previsti nel Piano stesso.




Tesar con 25 anni di esperienza, è il partner di riferimento per la fornitura di sistemi per la raccolta dati, la pianificazione, il controllo e la gestione della produzione e della qualità per l’industria.
Tesar negli anni ha acquisito una leadership indiscussa nel suo settore, grazie al binomio vincente che unisce competenze nella gestione integrata dei processi produttivi e padronanza delle tecnologie informatiche e di system integrator.






Per maggiori informazioni:

Accetto il trattamento dei miei dati personali